INDICAZIONI PER LA GESTIONE DELLA DIDATTICA A DISTANZA


COMUNICAZIONE DEL 13.03.2020 – Indicazioni per la gestione della didattica a distanza. Ai docenti Agli studenti e alle loro famiglie
In ottemperanza alle disposizioni di legge, l’Istituto ha attivato la Didattica a Distanza attraverso la piattaforma TEAM MICROSOFT le cui attività risultano tracciabili. I docenti e gli studenti sono stati tutti accreditati alla piattaforma, di cui sono state inviate le istruzioni per l’accesso e l’utilizzo. Essendo stati dunque forniti gli strumenti operativi per l’e-learning, si ritiene utile tracciare un decalogo che consenta di condividere obiettivi, esperienze e buone pratiche:

  1. Il registro elettronico resta la modalità da preferire solo per l’assegnazione di compiti e per fornire agli studenti un’indicazione precisa della programmazione dei propri interventi;
  2. I docenti quando programmano attività didattiche a distanza è opportuno che rispettino l’orario di lezione assegnato, in modo da evitare sovrapposizioni e invasione degli spazi dei colleghi;
  3. La firma del registro elettronico non è obbligatoria, ma è opportuno annotare nell’apposita sezione l’attività quotidianamente svolta;
  4. La piattaforma viene utilizzata come vero e proprio ambiente di apprendimento social che consente di creare materiali didattici (lezioni, video, slide, approfondimenti) in collaborazione e condivisione fra studenti e docenti, sia in modalità sincrona che asincrona;
  5. In una dimensione inclusiva, particolare attenzione va riservata agli alunni con disabilità e con BES, come previsto dai provvedimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell’Istruzione;
  6. Relativamente alla valutazione, è opportuno che i singoli docenti svolgano verifiche e valutazioni formative, atte soprattutto a motivare gli studenti e premiare il loro impegno e il loro senso di responsabilità; tali valutazioni, fino a nuove disposizioni ministeriali, non verranno riportate sul registro elettronico ma occorre comunque prenderne nota ( es:quaderno personale). Si raccomanda di supportare gli studenti, anche dal punto di vista morale, affinché abbiano tutti la consapevolezza di non essere lasciati didatticamente soli in questo momento particolarmente critico.